Cerca nel blog

Caricamento in corso...

STOCCAFISSO ALLA NIZZARDA

 

stoccafisso-alla-nizzarda-preparazione-725x545

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

 

800 g di stoccafisso già ammollato
500 g di patate
1/2 peperone rosso
1/2 peperone giallo
prezzemolo tritato
1 peperoncino piccante tritato
25 olive nere
1 spicchio d'aglio +1 cipolla
8 filetti di acciughe sott'olio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
200 g di pomodori
4 cucchiai di grappa
2 cucchiai di farina
olio extravergine di oliva
sale e pepe

1. Rosolate il pesce. Tagliate lo stoccafisso a pezzi, infarinateli e rosolateli con 5-6 cucchiai di olio da entrambi i lati. Con l'aiuto di una pinza o di una paletta, togliete i pezzi rosolati dalla padella e trasferiteli in un piatto.

2. Fate la salsina. Aggiungete un paio di cucchiai di olio al fondo di cottura dello stoccafisso, unite l'aglio e la cipolla tritati e fateli appassire. Aggiungete i filetti di acciughe e fateli sciogliere, schiacciandoli con la forchetta.

3. Cuocete. Mettete di nuovo in padella lo stoccafisso e dopo 2 minuti sfumatelo con il vino e la grappa. Unite le patate a cubotti, i peperoni e i pomodori tagliati a pezzi, il peperoncino e poco sale.

4. Completate. Bagnate lo stoccafisso con 1 bicchiere di acqua calda, aggiungete le olive snocciolate e cuocete per almeno 50 minuti. A fine cottura, unite il prezzemolo tritato e pepate.

Fonte http://ricette.donnamoderna.com/stoccafisso-alla-nizzarda e INTAVOLA agosto 2012

PENNE CON PESCE SPADA E MELANZANE


penne-con-pesce-spada-e-melanzane-preparazione-725x545


INGREDIENTI ER 4 PERSONE
320 g di penne
1 fetta di pesce spada di 250 g
150 g di melanzane
2-3 pomodori maturi
1 spicchio d'aglio
1 scalogno
5 cucchiai di vino bianco secco
2 cucchiai di prezzemolo tritato
olio extravergine di oliva
sale e pepe



1. Incidete la fetta di pesce spada lungo i bordi, privatela della pelle e tagliate la polpa a dadini piccoli.

2. Togliete il picciolo alla melanzana, affettatela e tagliatela a dadini. Dividete nello stesso modo i pomodori scottati per qualche istante in acqua bollente, spellati e privati dei semi.

3. In una padella, scaldate un filo di olio con lo scalogno tritato e fatevi saltare i dadini di melanzana per un paio di minuti. Aggiungete i pomodori, salate e cuocete per 10-15 minuti, finché le melanzane saranno tenere.

4. In un'altra padella, scaldate un filo di olio con lo spicchio d'aglio e saltatevi i cubetti di pesce spada per un paio di minuti. Bagnate con il vino bianco, fatelo evaporare completamente, poi aggiungete le melanzane, i pomodori e cuocete ancora per qualche minuto.
Salate e pepate.
A cottura ultimata unite il prezzemolo.
Cuocete la pasta, in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente, trasferitela nella padella con il sugo di pesce e verdure, mescolate e servite subito.
 

TORTA DI ZUCCHINE E RICOTTA

 

torta-di-zucchine-e-ricotta-preparazione-725x545

 

INGREDIENTI

500 g di farina
700 g di zucchine trombette
70 g di riso
250 g di ricotta
50 g di pecorino grattugiato
1 uovo + 1 spicchio d'aglio
2 foglie di salvia
olio extravergine di oliva
sale e pepe

 

1. Lavorate la farina con 7 cucchiai di olio, un pizzico di sale e circa un bicchiere di acqua tiepida. Impastate energicamente e a lungo (almeno un quarto d'ora), finché la pasta risulterà liscia, morbida e setosa. Fate una palla e lasciatela riposare per circa mezz'ora sotto una ciotola capovolta (prima riscaldata in acqua bollente e asciugata).


2. Spuntate le zucchine, affettatele sottilissime (eventualmente con la mandolina) e saltatele per pochi minuti in una padella con un filo di olio, l'aglio tritato e la salvia. Salate e lasciate intiepidire. Quindi amalgamate il riso scottato in acqua salata per 6-7 minuti e scolato, la ricotta sbriciolata, il pecorino, l'uovo, sale e pepe.


3. Dividete la pasta in 2 pezzi, uno più grande dell'altro. Stendete il pezzo grande in un rettangolo di circa 35x45 cm e sistematelo sul fondo di una teglia foderata con carta da forno e stendetevi sopra il ripieno.


4. Coprite con l'altra pasta stesa in una sfoglia sottile. Chiudete i bordi formando un cordoncino, spennellate la superficie di olio e bucherellatela.Cuocete in forno già caldo a 180° per 45-50 minuti, finché la pasta sarà dorata.

FIORI DI ZUCCA FARCITI CON SALSA DELICATA

 

fiori-di-zucca-farciti-con-salsa-delicata-preparazione-725x545

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

12 fiori di zucca
70 g di melanzana
70 g di peperone rosso
1 zucchina + 1 cipollotto
1 pomodoro a grappolo
1 piccola patata
150 g di mozzarella
1 bustina di zafferano
2 dl di brodo vegetale
prezzemolo + basilico
1 noce di burro + 7 g di farina
3 cucchiai di panna fresca
5-6 steli di erba cipollina
olio extravergine di oliva
2 cucchiai di grana padano grattugiato + sale

 

1.Tagliate peperone, melanzana, pomodori e zucchina a cubetti di 7-8 mm di lato. Affettate il cipollotto e
fatelo appassire con 3 cucchiai di olio. Aggiungete i cubetti di peperone e pomodoro e dopo 5 minuti quelli di melanzana. Dopo 8 minuti di cottura unite i cubetti di zucchina e cuocete ancora per 5 minuti, finché tutte le verdure risulteranno al dente. Salate, profumate con 1 cucchiaio di basilico e prezzemolo tritati.


2. Raccogliete le verdure in una ciotola, aggiungete la patata lessata, spellata e passata allo schiacciapatate, la mozzarella tritata e sgocciolata. Amalgamate e regolate di sale.


3. Eliminate il picciolo ai fiori di zucca, tagliate il gambo e lavateli. Mettete il composto di verdure in una tasca da pasticciere con bocchetta molto larga (2 cm) e spremetelo nei fiori, farcendoli.


4. Sistemate i fiori in una teglia foderata con carta da forno, spennellateli con olio, copriteli con carta da forno bagnata e strizzata e passateli in forno già caldo a 160° per 20 minuti. Intanto, sciogliete il burro in un pentolino, unite la farina e, mescolando con una frusta, versate il brodo a filo e cuocete per 2 minuti. Unite lo zafferano diluito in 2 cucchiai di acqua calda, la panna e il formaggio. Spegnete e profumate con l'erba cipollina tagliuzzata. Versate la salsa in un piatto da portata appoggiatevi sopra i fiori e serviteli caldi o tiepidi.

 

FONTE: http://ricette.donnamoderna.com/fiori-di-zucca-farciti-con-salsa-delicata   INTAVOLA Agosto 2012

INSALATA DI POLLO E MANDORLE

 

insalata-di-pollo-e-mandorle-preparazione-725x545 modified

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

1 petto di pollo da 400-500 g
timo + rosmarino + salvia
1 spicchio d'aglio
1 peperone giallo e uno rosso
20 g di mandorle a filetti
1/2 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di aceto balsamico
olio extravergine di oliva
sale e pepe

 

1. Cuocete la carne. Scaldate bene un tegame in acciaio con fondo spesso senza condimento. Appoggiatevi il petto intero e rosolatelo per 3 minuti: si staccherà dal fondo del recipiente e sarà leggermente dorato. Voltatelo e fatelo rosolare dall'altra parte. Sfumate con il vino, fatelo evaporare, salate, pepate, unite le erbe aromatiche e l'aglio e mettete il coperchio. Cuocete con fiamma al minimo per 4 minuti, poi spegnete. Lasciate coperto per mezz'ora. Il pollo continuerà a cuocere e risulterà morbidissimo.

 
2. Lavate i peperoni, ungeteli di olio e cuoceteli in forno già caldo a 230° per 30 minuti. Quando la pelle tenderà a staccarsi, trasferiteli in una ciotola, copriteli e lasciateli intiepidire. Spellateli e dividete metà dei peperoni in 24 striscioline e gli altri a pezzettoni.


3. Tagliate il petto di pollo a fettine. Mettetele in un'insalatiera con i peperoni tagliati a pezzettoni. Sbattete l'aceto con sale e 3 cucchiai di olio. Versate la salsina separatamente sia sull'insalata sia sulle striscioline di peperone.


4. Mettete al centro di un piatto un tagliapasta di 10 cm di diametro, riempitelo con l'insalata, premete bene e sollevatelo. Preparate allo stesso modo altri 5 piatti, guarnite con le striscioline di peperone, le mandorle a filetti e, se volete, con gocce di aceto balsamico sul bordo del piatto.

Fonte  IN TAVOLA Agosto 2012

UOVA NELLE ZUCCHINE CON BACON

 

uova-nelle-zucchine-con-bacon-preparazione-725x545 modified

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 zucchine rotonde
1 cipollotto
4 uova
40 g di bacon
burro
10 foglie di basilico fresco
4 pomodori tipo San Marzano
25 g di caciotta
olio extravergine di oliva
sale e pepe

 

1. Tagliate la calotta superiore delle zucchine e scavatele all'interno utilizzando uno scavino, in modo da ottenere delle scodelline. (le calotte e la polpa scavata vi sarà utile per una minestra).
Salate leggermente le zucchine all'interno e cuocetele al vapore solo per qualche minuto.

2. Incidete i pomodori con un taglio a croce, immergeteli in acqua bollente per 30 secondi, toglieteli con una schiumarola, spellateli, privateli dei semi e tagliateli a cubetti.
Tritate il cipollotto, fatelo appassire in una padella con un filo di olio e il bacon tagliato a dadini sottili, aggiungete i pomodori, salate, pepate e fateli saltare per qualche minuto, finché l'acqua sarà evaporata. Unite il basilico tritato.


3. Sistemate le zucchine in una pirofila unta di olio, asportando una fettina sottilissima dalla base, se
fosse necessario per mantenerle in posizione.
Distribuitevi un po' di sugo di pomodoro, sgusciatevi un uovo e salate poco.

uova-nelle-zucchine-con-bacon-foto-725x545

 Mettete su ciascun uovo una lamella sottilissima di burro e cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti.


4. Mettete su ciascun uovo una fettina sottilissima di caciotta e cuocete ancora per 2-3 minuti.
A cottura ultimata l'albume dovrà essere rassodato, ma il tuorlo ancora morbido.
Togliete dal forno e servite con accanto un poco di salsa di pomodoro e bacon.

INVOLTINI DI MELANZANE AL POMODORO

 

involtini-di-melanzane-al-pomodoro-preparazione-725x545 modified

fonte : IN TAVOLA agosto 2012

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

2 melanzane lunghe
200 g di caciocavallo
130 g di salame piccante affettato sottilissimo oppure prosciutto cotto
300 g circa di passata di pomodoro
1 mazzetto di basilico
1 cipolla rossa di Tropea
pecorino grattugiato
olio extravergine di oliva
sale

 

1. Tagliare le melanzane a fette sottili, nel senso della lunghezza, sistematele a strati in uno scolapasta, salando ogni strato, e fatele riposare per circa 1 ora.
Nel frattempo affettate la cipolla spellata, fatela appassire in un tegame con un filo di olio, unite la passata di pomodoro e cuocete per una ventina di minuti.
Regolate di sale e a cottura ultimata aggiungete il basilico spezzettato con le mani.


2. Asciugatel e friggete le melanzane , poche alla volta,in un dito di olio ben caldo. Sgocciolatele prima che si dorino e trasferitele, man mano, su carta assorbente da cucina.


3. Tagliate il caciocavallo a fettine sottilissime e dividete a metà le fette di salame se fossero troppo grandi.
Disponete su ciascuna fetta di melanzana una fettina di caciocavallo e di salame, poi arrotolate delicatamente, formando gli involtini.


4. Coprite il fondo di una pirofila con poco sugo, allineatevi sopra gli involtini (uno accanto all'altro) con la chiusura rivolta verso il basso e spalmatevi sopra il restante sugo di pomodoro.
Spolverizzate con il pecorino e cuocete in forno già caldo a 170° per 15-20 minuti.

TORTA CRUMBLE RICOTTA E CIOCCOLATO

 

CRUMBLE CRUMBLE2

INGREDIENTI (TORTIERA 22 CM)

per la base:

300 gr di farina
2 uova
100 gr di zucchero
100 gr di burro
sale
vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci

per la farcia:

300 gr di ricotta
1 uovo
100 gr di panna montata
100 gr di cioccolato fondente o gocce di cioccolato
100 gr di zucchero
scorza di arancia grattugiata

zucchero a velo per decorare

 

1. Preparare la pasta mescolando in una bowl la farina con lo zucchero, il burro morbido tagliato a pezzetti, il sale, il lievito, la vanillina e l’uovo. Impastare veloemente formando briciole.

2. Preparare la farcia. Mescolare la ricotta con l’uovo e lo zucchero e la scorza gratugiata di arancia.
Aggiungere la ppanna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

20160204_165730

3. Imburrare una tortiera e spolverare o con farina o con cacao amaro.
Ricoprire la base con una parte delle briciole di pasta cefcando di non lasciare buchi.
Sopra la base di briciole mettere il cioccolato tagliato a pezzi o le gocce.
Versare quindi la farcia distribuendola per bene.
Ricoprire il tutto con le briciole rimaste.

CRUMBLE 5 CRUMBLE4

4. Cuocere per 40 minuti a 160°.
Sfornare, lasciare raffreddare e decorare con zucchero a velo.


 

PECAN GINGER CAKE (TORTA DI NOCI E ZENZERO)

 

20160201_130725-1 [1171020]

INGREDIENTI:

200 gr di farina autolievitante
4 cucchiaini di zenzero in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di sale
200 gr di burro
350 gr di melassa (sciroppo)
100 gr di zucchero di canna
4 uova sbattute
100 gr di noci tritate grossolanamente
100 gr di zenzero cristallizzato tritato

per la farcitura e decorazione:

175 gr zucchero di canna
1 bianco d’uovo
1 pizzico di cremortartaro
85 gr zucchero
100 gr di noci

 

1. Preriscaldare il forno a 180° o 160° ventilato.
Imburrare la base di 2 tortiere da 20 cm.
Mescolare la farina, lo zenzero, il lievito e il sale, lavorare col burro fino a formare delle bricciole.

2. Battere nello sciroppo lo zucchero, uova, noci e zenzero.
Versare nelle teglie e cuocere per 45 minuti.
Raffreddare nelle teglie per 10 minuti, poi girare su una gratella.

3.  Mettere lo zucchero di canna, il bianco d’uovo, il cremortartaro e 2 cucchiai di acqua calda in una bowl, mettere a bagnomaria per 10 minuti.
Stratificare la torta con un pò di glassa. la restante sopra e sui lati.

4. Sciogliere lo zucchero con 4 cucchiai di acqua calda e poi portare a bollore fino a formare un caramello. Aggiungere le noci, lasciar raffreddare su carta da forno unta.
Usarlo per decorare. 


TORTA DI NUTELLA ALLA CANNELLA

 

 

20160130_154156-1 [1142832]

INGREDIENTI

175 gr burro ammorbidito
175 gr di zucchero di canna
3 uova
200 gr di farina autolievitante
1 cucchiaino di lievito in polvere
2 cucchiaini di cannella in polvere
4 cucchiai di latte
4 cucchiai di cioccolato alle nocciole spalmabile
50 gr di nocciole tritate grossolanamente

 

1. Scaldare il forno a 180°C.
Imburrare una tortiera da 20 cm.

2. Mettere il burro, lo zucchero, le uova, la farina, il lievito, la cannella e il latte  in una bowl.
Sbattere con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

3. Mettere 3/4 dell’impasto nella teglia , livellando. Poi mettere la cioccolata spalmabile in 4 parti.
Terminare sopra con la restante mixtura battuta qualche minuto con un mixer.

4. Spargere sopra le nocciole.
Cuocere per 1 ora e 10 minuti fino a ottenere un bel colore bruno e al tatto è ferma e torna indietro se leggermente premuto. Se scurisce troppo coprire con un foglio di carta forno.
Lasciare raffreddare nella teglia per 10 minuti. Poi togliere dalla teglia e raffreddare su una gratella.


SEPPIE IN ZIMINO

 

SEPPIE IN ZIMINO

 

INGREDIENTI

Seppioline piccole - 600 gr
Bietole  600 gr
Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
Cipolle 1
Spicchio di aglio 2
Carote 1
Sedano 1 costa
Prezzemolo 1 ciuffo
Peperoncino rosso piccante 1
Vino bianco secco 1 bicchiere
Salsa di pomodoro pronta 450 gr
Sale e Pepe nero

 

1. Pulite le seppie. Tagliatele a pezzi grossi. Fate bollire le bietole in poca acqua salata per 10 minuti. Scolatele, strizzatele e tagliatele grossolanamente.

2. In una padella fate soffriggere la cipolla, l’aglio, la carota, il sedano con il prezzemolo e il peperoncino per 4-5 minuti.
Aggiungete le seppie, salate, pepate e bagnate con il vino.

3. Fate cuocere per 5 minuti a padella scoperta. Unite il pomodoro, fate insaporire per altri 3-4 minuti quindi unite le bietole.
Salate e pepate, mescolate e lasciate sobbollire a padella coperta per 30 minuti

CALAMARATA CON CIME DI RAPA E SALSICCIA

 

CIME DI RAPA 4

INGREDIENTI PER 4 PERSONE                                                    

400 GR di calamarata o altra pasta
100 GR  di salsiccia fresca
1KG di cime di rapa
2 spicchi di aglio
Un quarto di bicchiere di vino bianco
Peperoncino
Olio
Sale

 

1. Mondate le cime di rapa staccando le foglie grandi e tagliandole in più parti, scartando quelle troppo sciupate. Tagliate la parte dura dei gambi. Lavatele più volte sotto l’acqua corrente e lessatele in acqua salata in ebollizione.
Scolatele ancora un po’ al dente e, quando si saranno intiepidite, strizzatele un poco e tagliuzzatele grossolanamente.

CIME DI RAPA


2. Scaldate in una padella l’olio e fatevi rosolare l’aglio schiacciato e il peperoncino.
Quando l’aglio si sarà imbiondito, scartatelo e mettete nella padella la salsiccia sbriciolata.
Fatela rosolare a fuoco vivace per qualche minuto quindi bagnate con il vino e, non appena è sfumato, unitevi le cime di rapa.
Salate poco e fate insaporire per qualche minuto.

3. Cuocete la pasta, scolatela un po’ al dente, versatela nella padella e fatela saltare per un minuto, a fuoco vivace nel condimento.

RAVIOLI AL RADICCHIO CON PANCETTA E SCAGLIE DI GRANA

 

ravioli radicchio0

INGREDIENTI

Per la pasta :

3 uova
200g di farina
un pizzico di sale


Per il ripieno :

2 o 3 cuori di radicchio
200 gr ricotta
50 gr di grana grattugiato
sale e pepe q.b.
noce moscata
mezza cipolla media o 1 scalogno
olio evo

Per condire :

burro
pancetta tesa sottilmente affettata
grana in scaglie

1. Preparare la pasta impastando farina le uova e un pizzico di sale.
Formare una palla e lasciare riposare per mezz’ora in frigo coperta con pellicola.
Stendere la pasta, se si usa la macchina alla posizione 6.
Vedi anche qui

ravioli al radicchio7 ravioli radicchio3 raviolialradicchio5

 

2. Tagliare il radicchio sottile e farlo soffriggere con la cipolla, mettere prima la parte bianca del radicchio, farla andare qualche minuto e poi dopo alla fine aggiungere la parte rossa, salare e pepare.
Fare raffreddare e tritarlo finemente con la mezzaluna.
Mettere in una ciotola e unire la ricotta, la noce moscata e regolare di sale.

ravioli al radicchio 6 ravioli al radicchio 4 ravioli radicchio 2

 

3. Formare i ravioli.
Nel frattempo preparare il sugo. Far rosolare la pancetta nel burro ( a proprio gusto si può mettere anche un pò di cipolla).
Cuocere quindi i ravioli in abbondante acqua salata per circa 6-7 minuti.
Farli quindi saltare in padella con la pancetta e metà del grana a scaglie.
Servire impiattando con il resto del grana.

ravioli radicchio

 

RISOTTO ALLA TREVISANA

 

RISOTTO ALLA TREVISANA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

 

350 gr di riso
2 scalogni
1 cespo di radicchio ( 2 se piccoli)
50 gr di pancetta affumicata a tocchetti
vino bianco
100 gr di burro
1 litro di brodo vegetale
sale e pepe
6 cucchiai di parmigiano

 

1. Tagliare il radicchio a fettine.
Far soffriggere lo scalogno e la parte bianca del radicchio.
Aggiungere la pancetta a tocchetti e far andare qualche minuto.

2. Aggiungere quindi il riso e farlo tostare 2 minuti mescolando con l’aiuto di un cucchiaio di legno.
Bagnare con il vino bianco alzando un pò la fiamma per far sfumare la parte alcolica.
Aggiungere quindi un mestolo di brodo, mescolando di tanto in tanto e quando il riso lo ha assorbito aggiungerne altro.
A questo punto aggiungere il resto del radicchio, continuare a mescolare e aggiungere altro brodo.
La cottura sarà circa 18 – 20 minuti.

3. Regolare di sale e pepe.
A fine cottura mantecare il riso con il rimanente burro tagliato a dadini e il parmigiano.

Variante:

Si può anche far rosolare in padella il radicchio e la pancetta separatamente dalla cottura del riso e aggiungere questo direttamente nei piatti sopra il riso.

FUSILLI AL PESTO DI SEDANO

 

fusilli-al-pesto-di-sedano-e-noci-725x545

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g di pasta, tipo fusilli
300 g di ricotta, possibilmente di pecora
1 tuorlo
1 mazzetto di prezzemolo
1 limone non trattato
30 g di parmigiano reggiano grattugiato
1 cuore di sedano
1/2 dl di brodo vegetale
1 spicchio di aglio
50 g di gherigli di noci
olio extravergine di oliva
sale e pepe

 

1.  Prepara le polpette. Metti nella ciotola la ricotta, il parmigiano, il prezzemolo pulito e tritato, la scorza del limone grattugiata, il tuorlo sbattuto, sale e pepe. Lavora gli ingredienti per qualche istante, fino a ottenere un composto omogeneo. Ricava dal composto tante polpettine della grandezza di 1 ciliegia. Fodera la placca con carta da forno leggermente unta d'olio e sistemaci le polpettine, senza sovrapporle. Cuocile nel forno già caldo a 200°C per circa 10 minuti, voltandole a metà cottura, finché saranno dorate uniformemente.


2.  Fai il pesto. Pulisci il cuore di sedano; lavalo e asciugalo accuratamente. Taglia le coste a dadini e tieni da parte le foglie. Trita finemente al mixer le foglie di sedano con l'aglio spellato e 1 pizzico di sale, versando a filo circa 1/2 bicchiere d'olio. Aggiungi i gherigli di noci. Continua a frullare versando, se necessario, ancora un filo d'olio, fino a ottenere un composto
fluido e cremoso. Fai saltare i dadini di sedano in padella con 1 cucchiaio di olio, bagnali con il brodo e cuocili per circa 1 minuto. Insaporisci con sale e pepe.


3.  Completa e servi. Porta a ebollizione abbondante acqua nella pentola, salala e cuoci la pasta per circa 10 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Scolala al dente, condiscila con il pesto e i dadini di sedano. Completa con le polpettine di ricotta, senza più mescolare, e servi direttamente in piatti individuali.

LASAGNE CON RADICCHIO, SPECK E TALEGGIO

 

lasagne radicchio

Ingredienti per 4 persone

500 gr di lasagne
1 kg di radicchio di treviso
250 gr di speck
300 gr di taleggio
1 litro di besciamella
50 gr di noci tritate
100 gr parmigiano
aceto balsamico
1 cipolla
burro q.b.
olio evo
sale e pepe

 

1. Scottare la pasta per 1 minuto in acqua bollente salata, sgocciolarli con un mestolo forato, e metterli a riposare su di un canovaccio.(oppure si passano in acqua e ghiaccio e impilarli intervallando con carta forno)

2. Rosolare la cipolla tritata con 4 cucchiai di olio, unire il radicchio tagliato a listarelle, salare e pepare e cuocere per 7-8 minuti.
Irrorare con qualche cucchiaio di aceto balsamico e lasciarlo evaporare.
Se il radicchio e
mette troppo liquido rimuoverlo aiutandosi con un colino.
Rosolare a parte in una padella lo speck tagliato a listarelle senza condimenti e aggiungerlo poi alla cipolla.

3. Imburrare una pirofila e stendere sul fondo un velo di besciamella.
Coprire con uno strato di pasta, besciamella, il taleggio, il grana, radicchio e noci.
Proseguire gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con la farcia.
Irrorare la superfice con 20 gr di burro fuso e spolverizzare col grana.
Cuocere in forno a 180° per 30-40 minuti.

CARBONARA AL FORNO

 

20160103_134841

 

Ingredienti per 4 persone

 

spaghetti 400 gr (o anche bucatini)
4 tuorli + 1 uovo intero
pancetta affumicata a dadini 200 gr
pecorino grattugiato 150 gr
panna fresca 200 ml
sale e pepe

 

1. Mettere in una padella antiaderente la pancetta e farla rosolare, mescolando continuamente, fin quando il grasso non diviene trasparente e un pò croccante. Togliere dal fuoco e far intiepidire.

 

20160103_130249 20160103_130657 20160103_130943

2. Sbattere le uova in una ciotola, aggiungere il pecorino tenendone un pò per distribuire sopra la pasta, sale, pepe e la panna e continuare a sbattere con la frusta fin quando gli ingredienti non sono ben amalgamati.
Infine unire la pancetta, tenendone da parte circa 2 cucchiai.

3. Intanto portare a bollore per cuocere la pasta. Non dovrà essere molto salata perchè gia il condimento è salato. Cuocere seguendo i tempi di cottura per una pasta al dente riportati sulla confezione.

 

20160103_133637 20160103_133721 20160103_133854

4. Scolare bene la pasta e metterla nella ciotola con le uova e panna e mescolare bene.
Oliare una teglia e distribuire la pasta in maniera uniforme.
Distribuire sopra la pasta la pancetta e il pecorino lasciati da parte.
Infornare a 250°C dando un po di grill e lasciare circa 5-7 minuti.

 

 

 

 


 

 

RISO VENERE ALLO SCOGLIO

 

RISO VEnere

 

Ingredienti per 4 persone

 

300 gr di misto pesce (gamberetti, capesante, polpo, seppioline, cozze sgusciate)
16 code di mazancolle sgusciate
2 zucchine
300 gr di riso venere
prezzemolo
olio evo
sale e pepe rosa

 

1. Cuocere il riso in acqua salata.

2. Tagliare le zucchine a julienne.
Scaldare in un wok 3 cucchiai di olio e rosolare le zucchine con 1 pizzico di sale per 12 minuti mescolando in continuazione.
Aggiungere il pesce e i gamberi e farli saltare.

3. Unire il riso, regolare di sale e continuare la cottura.
Spolverizzare col prezzemolo tritato e il pepe rosa sbriciolato.
Servire il riso tiepido

CREMA DI LENTICCHIE CON GLI SCAMPI

 

crema-di-lenticchie-e-scampi immagine

Ingredienti per 4 persone:

 

500 g di lenticchie rosse decorticate
8 scamponi
1 porro
8 dl di fumetto di pesce
burro
1 patata
vino bianco secco
sale e pepe

 

1. Sciacquate le lenticchie sotto acqua fredda corrente e lasciatele sgocciolare nello scolapasta. Lavate gli camponi,sgusciateli e tenete da parte guscio, teste e chele per il fumetto (vedi box a sinistra). Incideteli sul dorso ed eliminate il filetto nero. Sbucciate la patata, lavatela e tagliatela a dadini. Trasferite lenticchie e patata nel fumetto in ebollizione e cuocete per 30 minuti con il coperchio.


2. Versate lenticchie, patata e brodo nel frullatore e agite con l'apparecchio, in modo da ottenere una crema ben omogenea. Regolate di sale e pepe e tenete in caldo.


3. Eliminate le radichette e 2/3 della parte verde del porro e tagliatelo a rondelle sottili. Rosolatelo a fuoco dolce in un padellino con 20 g di burro e un pizzico di sale. Alzate il fuoco, unite gli scampi e proseguite la cottura per 1minuto. Sfumate con 1 dl di vino bianco, regolate di sale e pepe e spegnete. Versate la crema di lenticchie nelle ciotole individuali, distribuite sulla crema scampi e fondo di cottura e servite.

Fonte: http://ricette.donnamoderna.com/crema-di-lenticchie-e-scampi/

MALTAGLIATI CON SUGO DI PESCE SPADA E MELANZANE

 

 

20151230_173923

 

Ingredienti per 4 persone:

 

PER LA PASTA FRESCA:

300 gr farina 00
100 gr farina di semola rimacinata
4 uova
sale

PER LA SALSA:

250 gr pomodorini
250 gr filetto di pesce spada
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
passata di pomodoro
2 melanzane
farina
olio di semi di arachidi
sale e pepe

 

1. Setacciare le 2 farine su una spianatoia, spolverizzare con 1 pizzico di sale, formare un incavo al centro, unire le uova e impastare fino a ottenere un panetto omogeneo.
Avvolgerlo con la pellicola e far riposare mezz’ora.
Stendere la pasta a sfoglie sottili, ricavare dei rettangoli grandi, infarinarli leggermente  poi tagliare dei quadrotti di circa 5-6 cm per lato.

2. Ridurre la melanzana a dadini, passarli nella farina, scuoterli per eliminare l’eccesso, friggerli in una padella con abbondante olio finchè saranno dorati.
Sgocciolarli su carta assorbente e spolverizzare con un pò di sale.
Pulire i pomodorini e dividerli a metà, eliminare i semi e tagliarli a spicchi.
In una padella rosolare l’aglio con 2 cucchiai di olio, unire i pomodorini, 1 pizzico di sale e farli saltare a fiamma media per 3-4 minuti mescolando.
Aggiungere 3 cucchiai di passata di pomodoro e proseguire la cottura per 2-3 minuti.
Scaldare un padellino antiaderente, spolverizzare con un pizzico di sale e fare saltare il pesce spada tagliato a dadini per 2 minuti, mescolanndo.

3. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata.
Scolarla tenendo da parte 2 –3 cucchiai di acqua di cottura.
Versare tutto nella padella col condimento, riaccendere il fuoco e far insaporire per 1 minuto mescolando.
Aggiungere il pesce spada e i dadini di melanzana, spolverizzare col prezzemolo tritato, regolare di sale e pepe, mescolare ancora e servire.

POLPETTE DI TACCHINO ALLE ERBE AROMATICHE

 

 

20151230_111918-1 

Ingredienti per 4 persone

 

400 gr di fesa di tacchino macinata
1 scalogno
foglie di timo, salvia, maggiorana, rosmarino
4 steli di erba cipollina
prezzemolo
4 uova
50 gr di emmental
30 gr di pane di segale ammarbidito nel latte
2 cucchiai di senape dolce
pangrattato
farina olio di semi di arachidi
sale e pepe

 

1. Mettere in un mixer la fesa, lo scalogno, le erbe sfogliate, 2 cucchiai di senape, 1 uovo, il pane strizzato, sale, pepe quindi frullare fino ad ottenere un composto morbido.
Versare in una ciotola e aggiungere l’emmental tagliato a pezzettini e mescolare.

2. Con le mani inumidite formare le polpettine.
Passarle prima nella farina poi nelle uova rimaste sbattute e, infine nel pangrattato, quindi ripassarle nella uova e ancora nel pangrattato.

3. Scaldare l’olio e friggere le polpettine poche per volta finchè non sono dorate.
Scolare con la schiumarola su carta assorbente da cucina e servire accompagnandole con la senape.

 

VARIANTI:

Si possono passare nell’albume d’uovo montato e salato e passarle nella granella di nocciole, metterle 30 minuti in frigo e poi friggerle.

 

Si possono servire con una crema di patate:

Ingredienti

 

- 1/2 kg di patate;

- succo e buccia grattugiata di 1 lime;

- olio extra vergine di oliva;

- una bella manciata di foglioline di menta;

- sale q.b.

 

Mettete sul fuoco una pentola con acqua fredda e portate a bollore.
Pulite le patate dalla buccia e tagliatele a pezzettoni.
Versatele nell'acqua bollente e fate cuocere per 10 minuti.
Scolate e fate raffreddare. Schiacciate le patate con una forchetta aggiungendo olio extra vergine di oliva, succo di lime, menta fresca tritata e sale.
Mescolate un po' cercando di lasciare le patate ancora in pezzetti.                                       
In una padella fate scaldare l'olio d'arachide e friggete le polpette di tacchino. Scolatele su carta assorbente per togliere l'eventuale olio in eccesso.
Impiattate con la crema di patate e scorzetta di lime grattugiata.


 

 


FRITTINI DI ERBE AROMATICHE CON MAIONESE AL LIME

 

frittini di erbe aromatiche

ingredienti per 4 persone


50 g di erbe aromatiche (salvia  maggiorana  prezzemolo  basilico  aneto )
90 g di farina
90 g  di amido di mais
80 g di  maionese pronta
2 lime non trattati
2 uova
olio sale e pepe

 

1. Sciacquare le foglie di salvia e basilico.
Dividete maggiorana, timo e aneto in ciuffi, lavateli e farli asciugare su carta da cucina.

2. Mescolate  le 2 farine  con 1 pizzico di sale  e le uova.
Diluite gradualmente con 1,75 dl di acqua  ghiacciata fino a ottenere una pastella fluida  e omogenea
coprite con una pellicola  e mettete a riposare in frigorifero  per 20 minuti. 
Intanto grattugiate  la scorza di lime e spremete  il succo incorporatevi la maionese  regolate di sale e pepe e riponete in frigo.

 
3. immergete man mano  le foglie  e i ciuffetti di erbe aromatiche  nella pastella  quindi friggeteli poche per volta in una padella con abbondante olio di semi ben caldo fino a che saranno dorati
sgocciolate le erbe  fritte su fogli di carta assorbente  servite con la maionese al lime

ZUCCHINE RIPIENE CON BESCIAMELLA ROSA

 

zucchine ripiene

ingredienti per 6 persone


6 zucchine tonde
200g di carne macinata mista
100g di pane raffermo ammorbidito nel latte
150 g di salsiccia
50g di parmigiano
15 g di prezzemolo
1 uovo
vino bianco
10 g di  peperoncino
10 g di scalogno
50 g di pangrattato
olio  sale e pepe
per la besciamella rosa
5 dl di latte
80 g di burro
80 g di farina
100g di passata di pomodoro
olio  extravergine
1 spicchio di aglio
2 foglie di basilico  noce moscata
sale e pepe

 

1. Private le zucchine  delle calotte  superiori  e tenetele da parte  svuotate l'interno  con uno scavino e conservate  100g di polpa.
Sbollentate le zucchine  preparate immergendole  per circa 6 minuti  in acqua bollente salata  poi sgocciolatele  passatele sotto  un getto di acqua  fredda e mettetele  ad asciugare  capovolte  su carta assorbente.

2. Scaldate  1 cucchiaio di  olio e rosolate lo scalogno tritato  con la polpa di zucchine  conservata  e sminuzzata.
Irrorate  con 2-3 cucchiai di  vino bianco  lasciate evaporare  e poi intiepidite in una ciotola
.
Mescolate  le carni con il pane leggermente  strizzato il prezzemolo  tritato  il parmigiano e la polpa di zucchine  preparata  l'uovo sale e pepe  e 2 cucchiai di olio e polverizzate  con il pangrattato  scuotendole  per eliminarne l'eccesso.
Farcitele  con il ripieno  disponete su una teglia foderata con un foglio di carta da forno  bagnato e strizzato  riposizionate le calotte.
Cuocere per 35' a 180°


3.
per la besciamella :
rosolate lo spicchio di aglio  con un cucchiaio di olio  poi eliminatelo  unite la passata di pomodoro e cuocete a fiamma media  per 7'  mescolando  salate e spegnete unite le foglie di basilico.
Sciogliere il burro  in un pentolino aggiungere la farina  tutta in una volta  tostatela mescolando  per 1'  poi aggiungete  il latte  e proseguite la cottura mescolando fino a che non si addenserà spolverizzate di sale  incorporate la salsa di pomodoro  e cuocete  servite le zucchine con la salsa

PACCHERI ALLE ZUCCHINE TRIFOLATE E OLIVE NERE

 

paccheri

 

ingredienti per 4 persone:

 

320 g di pasta tipo paccheri

400g di zucchine

80 g di  cipolla bianca

2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate

brodo vegetale

1 pezzo di peperoncino

1 ciuffo di prezzemolo

olio  sale e pepe

 

1. lavate le zucchine  spuntatele con il leva torsoli  eliminate la parte centrale  poi tagliatele a rondelle grattugiate a julienne  quelle rimaste  sempre scartando  la polpa interna con i semi.

2. in una padella scaldate  2 cucchiai di olio  rosolate la cipolla tritata finemente  con il peperoncino  aggiungete 1 cucchiaino di acqua unite le zucchine  e fatele insaporire  per 1 minuto sfumate con il vino bianco  lasciate evaporare   poi versate 1 mestolino di brodo e proseguite la cottura  per 10′  fino a che le zucchine risulteranno morbide regolate di sale e pepe

3. frullate nel mixer 1/3 del composto  unendo  eventualmente  altro brodo  versate la crema ottenuta nella padella  e incorporate le foglie di prezzemolo  tritate.
Intanto  portate a bollore  abbondante acqua salata e cuocete  i paccheri per il tempo indicato  sulla confezione quindi scolateli al dente  conservando  4 cucchiai di acqua di cottura  trasferiteli  nella padella con  l’acqua messa da parte  e le olive fate insaporire e servite.

ORATA AL FORNO CON ZUCCHINE E PATATE AL PROFUMO DI ZENZERO


20151229_154511-1


Ingredienti per 4 persone

1 orata da 400 gr
200 gr di patate
200 gr di zucchine
10 gr di radice di zenzero fresco
rosmarino, timo
1 spicchio di aglio
pomodorini tipo pachino
10 cipolline
2 cucchiai di capperi sotto sale
vino bianco secco
olio evo
sale e pepe


1. Sciacquare i capperi e metterli a bagno in acqua tiepida 10 minuti.Pelare le patate e tagliarle a fettine sottili e sbollentarle 3 minuti in acqua salata.Affettare le zucchine, pulire le cipolline, sbucciare le zenzero e tagliarlo a fettine.

2. Foderare una pirofila con carta forno, bagnato e strizzato. Spennellare di olio e disporre strati alternati di patate e zucchine, salare e pepare. Salare e pepare anche l’orata dentro e fuori, mettere all’interno il rosmarino e il timo, 2-3 fette di zenzero, lo spicchio d’aglio e adagiare il pesce sulle verdure.


3. Aggiungere intorno all’orata le cipolline i capperi strizzati, i pomodorini puliti e incisi, lefettine di zenzero rimaste.

4. Irrorare con un filo di olio e cuocere in forno caldo a 180ºC per circa 10 minuti.Sfumare il pesce col vino e proseguire la cottura per altri 10 minuti.Accendere il grill e far dorare 7-8 minuti.Sfumare il pesce col vino e proseguire la cottura per altri 10 minuti.Accendere il grill e far dorare 7-8 minuti.Servire 

SPAGHETTI AI GAMBERI CREMOSI

 

spaghetti ai gamberi cremosi.jpg10      spaghetti ai gamberi cremosi.jpg11

 

Ingredienti per 4 persone

 

380 gr di spaghetti

500 gr di gamberi surgelati (code di mazzancolle sgusciate)

1 scalogno

1 spicchio d’aglio

100 ml olio evo

50 ml di passata di pomodoro

1/2 bicchiere di vino bianco

prezzemolo qb

sale e pepe

 

1. Prendere la metà dei gamberi metterli in un contenitore stretto e lungo e frullarli col minipimer, aggiungere poco alla volta l’olio, e un pizzico di sale.

spaghetti ai gamberi cremosi   spaghetti ai gamberi cremosi.jpg3

2. In una padella mettere l’olio e far soffriggere lo scalogno e l’aglio.
Aggiungere i gamberetti, far soffriggere per 1 minuto.
Sfumare col vino e aggiungere la passata di pomodoro e la salsa di gamberetti frullati.
Lasciare cuocere 2 –3 minuti.


spaghetti ai gamberi cremosi.jpg4   spaghetti ai gamberi cremosi.jpg6   spaghetti ai gamberi cremosi.jpg7

3. Cuocere gli spaghetti al dente.
Unire quindi gli spaghetti al sughetto, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura al sugo.
Aggiustare di sale e pepe e un pò di prezzemolo tritato.

 

spaghetti ai gamberi cremosi.jpg8     spaghetti ai gamberi cremosi.jpg9

beta

net parade

siti web

beta