lunedì 9 settembre 2013

Club house sandwich




ingredienti

Pane per sandwich (meglio 10x10)
Tacchino arrosto 12 fette
Pancetta tesa o bacon 12 fette
2 pomodori 
4 foglie di lattuga
burro 30 gr.
maionese q.b.


In una padella o piastra antiaderente arrostire le fette di tacchino e la pancetta.
Nella stessa padella far tostare il pane inburrato. Alternativamente mettere il pane imburrato in forno.
Tagliare i pomodri a fette di circa 1 cm.

ClubHouse Sandwich

A questo punto comporre il clubsandwich:

Spalmare poca maionese su una fetta di pane.
ClubHouse Sandwich

ClubHouse Sandwich

adagiare sul pane una fetta di lattuga, del tacchino e i pomodori.
ClubHouse Sandwich

infine la pancetta e l'altra fetta di pane.

ClubHouse Sandwich

quindi fare un'altro strato con maionese, lattuga, tacchino e pomodori, quindi un'altra fetta di pane.

ClubHouse Sandwich

Tagliare quindi il panino in 2 trasversalmente.
Infilzare il club sandwich con uno stecchino abbastanza lungo da passarlo parte a parte e decorare con una oliva nera denocciolata infilzata sullo stecchino.

fonte: giallozafferano.

domenica 8 settembre 2013

Sandwich al pesto di fagiolini e prosciutto




da tgcom24.it

ingredienti

6 fette per pane per sandwich
4 fette di prosciutto crudo
16 fettine sottili di scamorza
maionese

pesto di fagiolini:
100 gr fagiolini verdi
sale
origano
1/2 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di olio di oliva
1 cucchiaino di aceto bianco


Lessate i fagiolini in acqua bollente per circa 10 minuti, dovranno essere teneri ma sodi. Scolateli, tritateli grossolanamente nel mixer e raccogliete in una ciotola. Conditeli con olio, sale, origano, aglio tritato e aceto, mescolate bene e tenete da parte.


Grigliate da entrambi i lati le fette di pane su una piastra rovente e formati gli strati di ogni sandwich in questo modo: un velo di maionese, un cucchiaio di pesto,
4 fettine di scamorza e una di prosciutto. Proseguite con un secondo strato e concludete con una terza fetta di pane. Avvolgete i sandwich con la pellicola e lasciateli insaporire in frigo per almeno 30 minuti.
Tagliate ognuno in due triangoli e servite.
fonte: Pronto in tavola

Panino con melanzane e salamino

ingredienti

sfilatino o baguette
1 melanzana tonda
200 gr mozzarella
100 gr. salamino dolce
basilico
olio
sale 
prezzemolo 
aglio

Pelare la melanzana e tagliarla a fette di circa 1 cm.
Grigliarle da entrambi i lati.
Metterle poi a marinare con olio, sale, aglio e prezzemolo per almeno 1 ora.
Tagliare il panino in 2.
Iniziare a farcire con uno strato di melanzane, uno di mozzarella tagliata abbastanza spessa
qualche fogliolina di basilico, le fette di salamino e un ultimo strato di melanzane.
Chiudere il panino con la seconda fetta, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo assestare per circa 30 minuti.

martedì 13 agosto 2013

Mattalluffi di grano

Ingredienti per 4 persone:

300 gr farina bianca
2 litri e 1/2 di acqua
Sale
1 bicchiere di olio (100gr.)
100 gr pecorino grattugiato

In una pentola profonda e non troppo larga portare a bollore l'acqua.
Salare.
Versare lentamente la farina mescolando di continuo e cuocere per 30 minuti.
A cottura avvenuta, versare in una pirofila abbastanza grande uno strato di polenta e condire con parte dell'olio  e del pecorino.
Formare un'altro strato e condire con altro formaggio.

Gnocchi verdi



Ingredienti per 4 persone:

1kg di patate
1 cucchiaio di purea di bietole o spinaci
250 gr di farina bianca
1 uovo
Sale

Lavare bene le patate e cuocere con la buccia. Pelar le e passarle al setaccio.
Impastare con la farina, l'uomo, la purea di spinaci o bietole ( si ottiene passando al setaccio o al passatutto la verdura ben strizzata) e sale.
Quando tutto è ben amalgamato ricavare piccoli gnocchi.
In una casseruola far bollire dell'acqua salata, versare quindi gli gnocchi e quando vengono a galla scolari e condirli a piacere.

Esempio di salsa:

Ingredienti:

3 cucchiai di olio di oliva
30 gr. Di burro
50 gr. Di parmigiano
1 spicchio di aglio
Qualche foglia di basilico e prezzemolo tritati
6 pomodori freschi pelati e privati dei semi.

Soffriggere l'olio in una padella con l'aglio tritato, il trito di basilico e prezzemolo e i pomodori sminuzzati, cuocere a fuoco moderato per 5 minuti. Togliere dal fuoco.
Appena gli gnocchi son cotti metterli nella padella con la salsa e condirli con burro e parmigiano.
Servire caldi.


sabato 29 giugno 2013

Lasagne al pesto alla genovese



Ingredienti:

Pasta all'uovo
Pesto genovese
Fagiolini 200 gr
Patate 300 gr
Besciamella
Parmigiano grattugiato
Sale

Aggiungere il pesto alla besciamella.
In  una pirofila da forno mettere sul fondo un po di besiamella al pesto.
fare uno strato di pasta condire con la besciamella al pesto, distribuire sopra un paio di cucchiai di fagiolini e di patate e una spolverata di parmiggiano e procedere  nalla composizione delle lasagna fino ad esaurimento degli ingredienti. Completate l'ultimo strato con un bello strato di besciamella.
Mettete la pirofila in forno gia caldo a 200° e cuocete le lasagne per circa 30 minuti finchè si sara formata una leggera crosticina in superficie.





mercoledì 26 giugno 2013

Lasagne ai carciofi

Fonte: mangiarbene.com



Ingredienti
  • 500 g di lasagne 
  • 6 carciofi
  • 1 litro di salsa Béchamel
  • 200 g di fontina
  • 1 cucchiaio di erba cipollina, tritata
  • 1 cucchiaio di foglioline di maggiorana
  • 20 g di burro
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • sale e pepe 
Procedimento
Pulire i carciofi togliendo loro le foglie esterne più dure e la barba interna. Tagliarli a metà e poi a fette non troppo spesse. Si fanno poi cuocere per circa 5 minuti in una padella con una noce di burro in 250 ml di acqua leggermente salata e in cui avete stemperato un cucchiaino di farina che serve a mantenere il colore verde brillante dei carciofi. salere e pepare una volta che sono teneri si spegne e si fa raffreddare.
Preparare la salsa béchamel in cui si farà sciogliere la fontina tagliata sottile , 2 cucchiai di parmigiano, aggiungere le erbe aromatiche, mescolare .
Portare il forno a 200 gradi.
Imburrare una pirofila di circa 25x35 cm e ricoprire la base con della Béchamel e adagiarvi sopra uno strato di lasagne, poi  ancora un po' di salsa Béchamel poi sopra i carciofi. Formare altri strati seguendo quest'ordine e finendo con un ultimo strato di lasagne ricoperte con la salsa Béchamel, dei fiocchetti di burro qua e là e abbondante parmigiano grattugiato. Infornare per circa mezz'ora e prima di servire, far riposare le lasagne per almeno dieci minuti.
Questo piatto si può prepararlo con anche 2 giorni di anticipo prima della sua cottura conservandolo ricoperto con la pellicola trasparente in frigorifero fino al momento della cottura, che sarà più lunga di circa 10 minuti. Si può anche congelar lo.